Concorso poetico La Paura e la Città

Concorso poetico La Paura e la Città

Questa è la poesia che la giuria del concorso poetico La Paura e la Città, indetto da Versante Ripido, ha scelto tra le menzionate. Per me è un onore, e voglio condividere il mio sentirmi onorata. 
Grazie grazie grazie.

MARGARINA E UFO

Tutte le cose che non hanno odore
margarina e ufo
e stormi là in alto perché è stagione
e ghiaccioli all’arancio nei freezer.
Conserviamo coscienze allo stesso modo
inutili ma vive
inascoltate come i bronchi
come le vene 
come le parentesi.
Facciamo caso ai baci di Giuda 
e siamo pronti a genufletterci davanti ad una rosa.
Alla Madonna 
non lasciamo nemmeno una briciola 
delle nostre promesse.
Abbiamo in tasca solo testamenti 
ma andiamo via fieri dopo una cazzata 
ondeggiando e inneggiando 
come altalene piene 
soltanto per qualche minuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Plugin for Social Media by Acurax Wordpress Design Studio