Sexy solitudini

Sexy solitudini

In ogni angolo del mondo esistono gesti
e i poeti 
non possono fare niente
che non sia già stato fatto
quando 
per risollevare un animo umano
è sufficiente posare lo sguardo su un mattone
di cui molti hanno già parlato
quando
per liquidare un’ingiustizia
basta una frase sobria
che diciamo.
E questa è soltanto un’altra poesia inutile
un ricovero virtuale per sexy solitudini
come direbbero i Marlene Kuntz.
L’uomo basta a se stesso
e i poeti non possono farci proprio niente.
Tutte le parole del mondo
non valgono il cielo
o una foglia caduta
o una lacrima capita.
L’uomo si alza al mattino.
E’ questa
la più magistrale poesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Integration by Acurax Wordpress Developers